AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Ricerca, Poletti avvia al licenziamento 175 precari INAPP. Assemblea il 7 novembre

Nazionale -

Poletti non mantiene gli impegni e, a differenza di altri ministri, non ha voluto reperire le reperire risorse necessarie per la stabilizzazione dei precari dell'INAPP, escludendoli così dalla stabilizzazione. USB chiama i lavoratori in Assemblea il 7 novembre nell'ente per decidere le iniziative. Sciopero generale del 10 novembre prima dura risposta alle politiche del governo .
 
ANPAL assume mentre INAPP avvia al licenziamento 175 precari ultradecennali! Precari con le stesse professionalità e stesse anzianità di servizio trattati dal ministro del Lavoro in maniera opposta.
E questo sarebbe il ministro del Lavoro? Per USB invece diviene il ministro dei licenziamenti. L'INAPP, unico Ente Pubblico di Ricerca vigilato da Poletti, che si occupa di politiche del lavoro e inclusione sociale, paga l'ennesimo salatissimo conto al D.Lgs 150/2015. Smembrato e ridimensionato anche dopo la sconfitta referendaria del 4 dicembre 2016, continua ad essere sotto violento attacco.
Per decidere come reagire alla discriminazione tra precari imposta da Poletti, il 7 novembre il personale precario e non dell'INAPP, si riunirà in assemblea nella sede dell'ente per preparare la partecipazione allo sciopero e per reagire al mancato rispetto degli impegni di stabilizzazione. Anche alla luce della procedura di infrazione europea scaturita dalla denuncia USB, valuteremo le azioni per addebitare al ministro Poletti la responsabilita di questa discriminazione.

USB P.I. Ricerca - INAPP