Comunicati Stampa USB

COMUNICATI STAMPA

Roma, via dell'Aeroporto 129

Tel./Phone:
(+39) 06 54070479

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
usb@usb.it

LOTTO MARZO A BOLOGNA.

Lo sciopero globale delle donne, uno sciopero vero.

Roma -

A Bologna, mentre si riempie il presidio di Piazza Maggiore, arrivano i primi dati delle adesioni allo sciopero di oggi: in particolare segnaliamo tra le altre le adesioni alla Regione Emilia Romagna, Comune di Bologna, Città Metropolitana, INPS, nelle scuole, nelle cooperative sociali, alle Agenzie Fiscali, BolognaFiere.

Importanti le adesioni in alcune fabbriche metalmeccaniche (tra le quale la Titan e Magneti Marelli), nei trasporti ferroviari anche regionali, nel trasporto pubblico locale con il 50% delle adesioni alla Tper di Ferrara e l’80% di adesioni alla SETA di Modena, nel settore assicurativo. All’Aeroporto di Bologna, ci segnalano e denunciamo l’utilizzo spregiudicato e irregolare delle precettazioni delle lavoratrici e lavoratori che volevano aderire allo sciopero di oggi.

Lavoratrici e lavoratori della USB hanno partecipato e parteciperanno alle iniziative di oggi, dando il proprio contributo alla giornata, portando uno striscione parla della rivendicazione del diritto al welfare universale, al reddito sociale, alla casa, al lavoro e alla parità salariale, questo per riaffermare l'autodeterminazione delle donne su lavoro, salute, affettività, diritti, spazi sociali e politici.

Anche da Bologna e dalle altre principali città del paese arriva un importante contributo ad uno sciopero globale che vede coinvolta non solo l’Italia ma anche altri 40 i Paesi. Una giornata di lotta per affermare che se la violenza di genere è un fenomeno strutturale e sistemico e che è necessaria una trasformazione radicale della società, delle relazioni, delle condizioni di vita e di lavoro. Per questo la battaglia delle donne da culturale ed emancipatoria si fa anche vertenziale e sindacale.

Unione Sindacale di Base Emilia Romagna