COMUNICATI STAMPA

Roma, via dell'Aeroporto 129

Tel./Phone:
(+39) 06 54070479

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
usb@usb.it

8 MARZO SCIOPERO GENERALE: DOMANI MANIFESTAZIONI IN TUTTA ITALIA

Roma -

L’Unione Sindacale di Base su appello del movimento Non una di meno ha proclamato lo sciopero generale di 24 ore per l’8 marzo. Uno sciopero che cresce di ora in ora – dichiara Licia Pera dell’esecutivo nazionale della USB – e che domani vedrà migliaia di donne, ma non solo, nelle piazze di tutte le città per dire basta alla violenza maschile sulle donne, alle discriminazioni di genere, alle molestie nei luoghi di lavoro, ai femminicidi, alle discriminazioni salariali, alla precarietà.

I segnali che arrivano dai posti di lavoro sull’adesione allo sciopero sono molto incoraggianti, tantissime le richieste da ogni parte d’Italia – prosegue la sindacalista – e questo nonostante le difficoltà incontrate in molti posti di lavoro, soprattutto privato, dove si esercitano vere e proprie minacce di ritorsione sulle lavoratrici e l’evidente boicottaggio di quei sindacati che hanno deciso di svolgere assemblee nei luoghi di lavoro in alternativa allo sciopero.

Noi domani saremo in tutte le piazze con Non una di meno per rivendicare il diritto a servizi pubblici gratuiti ed accessibili, al reddito sociale, alla casa, al lavoro e alla parità salariale; all’educazione scolastica, alle strutture sanitarie pubbliche, ai consultori liberi da obiettori; alla formazione di operatori sociali, sanitari e del diritto. Per il diritto all’autodeterminazione e all’interruzione di gravidanza gratuita e sicura. Per il riconoscimento ed il finanziamento dei Centri Antiviolenza ed il sostegno economico per le donne che denunciano le violenze” - conclude Licia Pera.