AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

TAR Lazio: Costituzionale la stabilizzazione ISS. Una grande vittoria dei lavoratori e di USB

Nazionale -

Con sentenza emessa il 2 maggio, il Tar del Lazio ha definito INAMMISSIBILE il ricorso presentato contro la stabilizzazione da una dipendente che voleva essere assunta su una graduatoria non utilizzata. Il ricorso (associato ad un secondo che andrà in decisione a giugno) chiedeva l’annullamento del piano assunzionale ISS che ha utilizzato tutto lo stanziamento derivato da norma per le stabilizzazioni più la metà dei risparmi da pensionamenti (per un totale di circa 18 mln di euro in stabilizzazioni).

La restante metà dei fondi dell’ente (ossia il 25% del totale) era stato destinato ad allargamenti scelti dall’ente per assumere personale tecnico e ricercatore idoneo. Questo piano ha portato all’assunzione del 90% dei precari dell’ISS. Il ricorso, presentato successivamente, ma poi unificato, a quello che chiedeva l’estensione delle prove riservate a personale già inquadrato, è andato, comunque, in decisione prima dell’altro.


Alla presentazione dei ricorsi USB si era subito attivato e centinaia di lavoratori (nel silenzio assordante dei sindacati della scuola FLC, FIR e RUA) si erano costituiti presso lo studio Legale DOMENICO NASO di Roma.
Il Collegio Giudicante è stato chiaro: ‘La questione di legittimità costituzionale dell’articolo 1 comma 3 bis del d.l. n. 244/2016 convertito in L. n19/2016 per violazione degli articoli 3, 97, 35 e 51 Cost. ancorché rilevante è MANIFESTATAMENTE INFONDATA dal momento che il chiaro tenore della norma e la sua collocazione nel decreto c.d. Milleproroghe ne rendono evidente la funzione di stabilizzazione del personale adibito allo sviluppo della ricerca nell’ambito dell’ISS….’.


In sostanza una grande vittoria per le stabilizzazioni e per un piano in generale che non viene, di fatto, toccato dal TAR. Ed è importante sottolineare che questo avviene mentre negli altri enti di ricerca le stabilizzazioni sono limitate e difficili, la sentenza rafforza la radicalizzazione della lotta perché i diritti escono più forti anche dalle corti di giustizia se la strategia che li ha prodotti è chiara e definita. Come quella USB per la madre di tutte le stabilizzazioni, l’ISS!


Un altro tassello torna a posto. Che le stabilizzazioni continuino! USB c’è per ottenerle e proteggerle.



Unione Sindacale di Base Ricerca